Lettera al Corriere della Sera